SOR-C XT1..XT4 F/P 24-30 VAC/DC

SOR-C XT1..XT4 F/P 24-30 VAC/DC product photo Photo 01 3XL
Valutazione: nessuna
Nessuna valutazione per questo prodotto.  Scrivi una recensione
ID: ABB1SDA066322R1
Marchio: ABB SACE S.P.A.
SOR-C XT1..XT4 F/P 24-30 VAC/DC
157,38 €
62,37 € / Pezzo

Disponibile

  
Le immagini pubblicate hanno fini puramente dimostrativi, il prodotto reale potrebbe non corrispondere a quanto mostrato.

SOR-C XT1..XT4 F/P 24-30 V c.a./c.c.
Sganciatori di apertura - SOR-C versione cablata per fisso o rimovibile (F/P)
Gli interruttori SACE Tmax XT (XT1 ...XT4) rappresentano la nuova serie di interruttori scatolati di ABB SACE fino a 250 A e costituiscono una offerta, tecnologicamente avanzata ed estremamente completa per applicazioni in bassa tensione fino a 250 A. Questi dispositivi garantiscono un livello di prestazioni estremamente elevato a fronte di dimensioni d?ingombro ridotte, semplicit� di installazione e una sempre maggiore garanzia di sicurezza per l?operatore grazie all?isolamento rinforzato.

Gli interruttori della serie SACE Tmax XT sono particolarmente indicati per la distribuzione secondaria in AC e DC e presentano soluzioni dedicate per ogni esigenza applicativa.

Campo di applicazione
La serie SACE Tmax XT si articola in quattro frame fisici e due taglie, trova impiego in impianti industriali e civili di bassa tensione con correnti di esercizio, da 1 A fino a 250 A in AC e/o DC.
Gli interruttori SACE Tmax XT sono utilizzati in quadri per sotto distribuzione e sotto?sotto distribuzione, per la protezione motori (Motor Control Center), generatori, condensatori e per le utenze finali.

Gamma di apparecchi
Per rispondere alle diverse esigenze applicative la serie SACE Tmax XT � disponibile nelle seguenti gamme:
? interruttori automatici in corrente alternata e corrente continua;
? interruttori automatici per la protezione motori;
? interruttori automatici per la protezione generatori;
? interruttori automatici per la protezione di impianti con neutro sovradimensionato;
? interruttori di manovra-sezionatori;
? interruttori automatici per applicazioni speciali a 400 Hz;
? interruttori automatici con modulo di comunicazione per l?integrazione nei sistemi di supervisione e controllo (per XT2 e XT4 con Ekip LSI, LSIG o Ekip M-LRIU).
Sono disponibili le versioni tri e tetrapolare, le esecuzioni fissa da XT1 a XT4, rimovibile da XT1 a XT4, ed estraibile per XT2 e XT4.

La gamma di accessori, standardizzata e completa, si caratterizza per la completezza delle soluzioni proposte, per facilit� e flessibilit� di utilizzo. Inoltre � disponibile una vasta gamma di sganciatori: termomagnetici, solo magnetici ed elettronici che sono intercambiabili su XT2 e XT4.

Caratteristiche specifiche
La serie SACE Tmax XT si caratterizza per essere un prodotto ad alto contenuto tecnologico dalle ottime prestazioni col minimo ingombro. Gli interruttori della serie SACE Tmax XT, grazie alla nuova tecnologia utilizzata per le camere d?arco e alla velocit� di apertura dei contatti garantiscono una forte limitazione dell?energia specifica passante e la riduzione delle correnti di picco limitando quindi il riscaldamento dei dispositivi e gli sforzi elettrodinamici.

Vorremmo la tua opinione! Scrivi una recensione

Recensito da 0 altri utenti.

Non ci sono recensioni da altri utenti.
  • I resi devono essere richiesti entro 14 giorni dalla data di acquisto.
  • È obbligatorio includere una ricevuta valida.
Modalità di spedizione disponibili:
  • Consegna Standard

SOR-C XT1..XT4 F/P 24-30 V c.a./c.c.
Sganciatori di apertura - SOR-C versione cablata per fisso o rimovibile (F/P)
Gli interruttori SACE Tmax XT (XT1 ...XT4) rappresentano la nuova serie di interruttori scatolati di ABB SACE fino a 250 A e costituiscono una offerta, tecnologicamente avanzata ed estremamente completa per applicazioni in bassa tensione fino a 250 A. Questi dispositivi garantiscono un livello di prestazioni estremamente elevato a fronte di dimensioni d?ingombro ridotte, semplicit� di installazione e una sempre maggiore garanzia di sicurezza per l?operatore grazie all?isolamento rinforzato.

Gli interruttori della serie SACE Tmax XT sono particolarmente indicati per la distribuzione secondaria in AC e DC e presentano soluzioni dedicate per ogni esigenza applicativa.

Campo di applicazione
La serie SACE Tmax XT si articola in quattro frame fisici e due taglie, trova impiego in impianti industriali e civili di bassa tensione con correnti di esercizio, da 1 A fino a 250 A in AC e/o DC.
Gli interruttori SACE Tmax XT sono utilizzati in quadri per sotto distribuzione e sotto?sotto distribuzione, per la protezione motori (Motor Control Center), generatori, condensatori e per le utenze finali.

Gamma di apparecchi
Per rispondere alle diverse esigenze applicative la serie SACE Tmax XT � disponibile nelle seguenti gamme:
? interruttori automatici in corrente alternata e corrente continua;
? interruttori automatici per la protezione motori;
? interruttori automatici per la protezione generatori;
? interruttori automatici per la protezione di impianti con neutro sovradimensionato;
? interruttori di manovra-sezionatori;
? interruttori automatici per applicazioni speciali a 400 Hz;
? interruttori automatici con modulo di comunicazione per l?integrazione nei sistemi di supervisione e controllo (per XT2 e XT4 con Ekip LSI, LSIG o Ekip M-LRIU).
Sono disponibili le versioni tri e tetrapolare, le esecuzioni fissa da XT1 a XT4, rimovibile da XT1 a XT4, ed estraibile per XT2 e XT4.

La gamma di accessori, standardizzata e completa, si caratterizza per la completezza delle soluzioni proposte, per facilit� e flessibilit� di utilizzo. Inoltre � disponibile una vasta gamma di sganciatori: termomagnetici, solo magnetici ed elettronici che sono intercambiabili su XT2 e XT4.

Caratteristiche specifiche
La serie SACE Tmax XT si caratterizza per essere un prodotto ad alto contenuto tecnologico dalle ottime prestazioni col minimo ingombro. Gli interruttori della serie SACE Tmax XT, grazie alla nuova tecnologia utilizzata per le camere d?arco e alla velocit� di apertura dei contatti garantiscono una forte limitazione dell?energia specifica passante e la riduzione delle correnti di picco limitando quindi il riscaldamento dei dispositivi e gli sforzi elettrodinamici.

Visti Recentemente Vedi Tutti